• 16/07/2024

Giuliano Palma fa ballare Milano

DiChristian D'antonio

Lug 7, 2014
DSCN5710
PH.: Christian D’antonio

Un evento gratuito per lanciare il nuovo sistema di vincite di Sisal, VinciCasa  (Prodotto da Punk For Business) che ha portato in piazza a Milano Giuliano Palma con uno show che ha fatto ballare per più di un’ora tutta la folla accorsa.

La novità della Sisal era particolarmente attesa, visto che si tratta di una prima mossa di brand updating in vista del lancio del marchio in Borsa tra qualche settimana. Il nuovo sistema mette a disposizione un montepremi di 500mila euro netti per l’acquisto di una casa. Il gioco va trattato con parsimonia ed è da maneggiare con cura ma qui si tratta di un trend che prosegue sulla strada delle vincite “concrete”, un po’ come avviene negli altri paesi.

Il concerto, e il raffinato evento riservato agli “happy few”, ha “occupato” tutta la piazza XXV aprile, quella dell’ex Smeraldo, di fronte alla celebre mecca del made in Italy, Eataly. La folla modaiola di Corso Como ha risposto con entusiasmo. Palma è un performer consumato che sembrava divertito e soprattutto affiatato con la sua band, una vera orchestra soul con tanto di coordinazioni visive-coreografiche. Il suo repertorio è sempre vincente, passa da riadattamenti di storici hit da Zanicchi a Mal per poi arrivare alle recenti incursioni del blues man a Sanremo (quest’anno è uscito il suo disco Old Boy che ben rappresenta la sua cifra stilistica) e qualche passaggio di collaborazioni prestigiose (ma non si è sentita la celebre 50mila Lacrime con Nina Zilli). Partecipare ad evento di tale portata nella città in cui vivo mi rende orgoglioso. – dichiara l’artista – è stata una bella emozione veder ballare Milano sotto l’Arco di Porta Garibaldi

CHRISTIAN D’ANTONIO

Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)