• 18/05/2024

Stevie Wonder e la Motown a lezioni di rock

DiLuana Salvatore

Mag 12, 2015

LezionediRock copia
Stevie Wonder e la Motown
sono i protagonisti della quinta lezione di Rock a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo organizzata da Puglia Sounds in programma mercoledì 13 maggio al cinema Showville di Bari (biglietto intero 7,00 euro ridotto 5,00 euro in vendita al botteghino del cinema e sul sito web www.showville.net per informazioni www.pugliasounds.it). A tredici anni era già una star, bambino prodigio della musica nera e futuro divo del soul. Oggi Stevie Wonder è probabilmente il più importante artista afroamericano vivente, un autore che ha contribuito a portare la musica afroamericana a livelli prima inauditi, un cantante che ha insegnato a una intera generazione come si cantava il soul, un personaggio fondamentale nella storia del lungo percorso di liberazione del popolo nero in America. E accanto a lui, negli anni Sessanta e Settanta, alla Motown si suonava la colonna sonora di una nuova era. Le lezioni di Rock, incontri nei quali i due giornalisti musicali ripercorrono i grandi momenti del rock e non solo, le storie dei personaggi e degli eventi che hanno segnato l’evoluzione della musica popolare, si concluderanno mercoledì 27 maggio con L’Italia degli anni Sessanta.

Giovedì 14 maggio al Liceo “Marco Polo” di Bari è in programma l’ultima Lezione di Rock nelle scuole, novità di quest’anno, iniziativa di Puglia Sounds realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale i Bambini di Truffaut. Oltre 400 studenti della scuola Marco Polo e delle altre scuole coinvolte nel progetto (liceo Pietro Sette di Santeramo in Colle, liceo Fornari di Molfetta e liceo Cartesio di Triggiano) parteciperanno alla lezione di rock a cura di Assante e Castaldo 1965-2015 Cinquant’anni di rock, una lezione per ricostruire una storia ricca, affascinante e importante, 50 anni di straordinarie emozioni e di grande cultura. Le Lezioni di Rock nelle scuole proseguono le attività di Medimex Kids, ampio percorso formativo che lo scorso anno ha coinvolto 3500 studenti in laboratori, attività multidisciplinari, incontri con artisti e si è concluso con la partecipazione alla quarta edizione Medimex.

Calendario Lezioni di Rock 2015

Mercoledì 18 marzo Cinema Showville ore 21.00

Pino Daniele

Il blues, il rock, la world music, la tradizione partenopea, la grande melodia italiana, il jazz. E molto altro ancora. Si, perché l’universo musicale di Pino Daniele era estremamente vasto e la sua sensibilità assolutamente sopraffina. Una serata per ricordare uno dei più grandi cantautori italiani, un magnifico chitarrista, un viaggiatore del mondo dei suoni, che ha scritto canzoni da tenere strette vicino al cuore.

Mercoledì 1 aprile Cinema Showville ore 21.00

Paul McCartney

Se c’è un autore che merita di entrare nell’Olimpo della musica pop questo è Paul McCartney. E non solo per le straordinarie canzoni che ha scritto nella leggendaria era beatlesiana, ma anche per il grande lavoro che ha fatto come solista e con i Wings, attraversando tutte le fasi del pop e del rock con estrema intelligenza e grande originalità. Arrivando in forma smagliante fino ai nostri giorni

Mercoledì 15 aprile Cinema Showville ore 21.00

Elvis Presley

Se non fosse per lui noi oggi non saremmo quello che siamo. Lui (e il suo bacino) hanno cambiato per sempre la storia della musica popolare occidentale, ma anche la cultura giovanile, l’immaginario collettivo, la moda, lo stile, la cultura. Lui, l’indiscusso re del rock’n’roll, ha attraversato come una cometa il cielo del pop ed è diventato una stella in grado di brillare ancora oggi più di molte altre.

Mercoledì 22 aprile Cinema Showville ore 21.00

U2

C’è chi li ama e li venera. E c’è chi li considera invece una band che ha ormai fatto il suo tempo. Ma sia gli uni che gli altri non possono negare che gli U2 hanno segnato in maniera determinante, con la loro musica e le loro canzoni, almeno venti anni della storia del rock, diventando gli alfieri di un rinnovamento di grandissima portata, tenendo alta la bandiera dell’impegno accanto a quella della creatività.

Mercoledì 13 maggio Cinema Showville ore 21.00

Stevie Wonder e la Motown

A tredici anni era già una star, bambino prodigio della musica nera e futuro divo del soul. Oggi Stevie Wonder è probabilmente il più importante artista afroamericano vivente, un autore che ha contribuito a portare la musica afroamericana a livelli prima inauditi, un cantante che ha insegnato a una intera generazione come si cantava il soul, un personaggio fondamentale nella storia del lungo percorso di liberazione del popolo nero in America. E accanto a lui, negli anni Sessanta e Settanta, alla Motown si suonava la colonna sonora di una nuova era.

Mercoledì 27 maggio Cinema Showville ore 21.00

L’Italia degli anni Sessanta

Tutto è cominciato nel 1958 con “Volare”, la musica italiana è stata travolta da una rivoluzione che ha cambiato il volto della nostra canzone e della nostra cultura. Una splendida avventura nella quale poesia e melodia si sono incontrate per dar vita a canzoni memorabili, il racconto di un decennio per dar spazio alla memoria, provare a capire meglio il presente e, magari, provare a immaginare il futuro.

Lezioni per le scuole

Giovedì 19 marzo I.P.S.S. “Pietro Sette” Santeramo

Giovedì 16 aprile Liceo “Fornari” Molfetta

Giovedì 23 aprile Liceo “Cartesio” Triggiano

Give peace a chance

La musica può cambiare il mondo? Le canzoni possono essere veicolo di messaggi importanti e positivi? Possiamo ancora provare ad immaginare un mondo migliore? Ernesto Assante e Gino Castaldo vi accompagneranno in un viaggio tra le canzoni che hanno segnato la storia degli ultimi cinquant’anni, cercando di promuovere la pace, la comprensione, la condivisione, la tolleranza. Canzoni che hanno saputo parlare al cuore degli uomini e che ancora parlano al nostro cervello. Canzoni che possono essere strumento di pace. Nel segno del rock.

Giovedì 14 maggio Liceo “Marco Polo” Bari

Lezione finale per le 4 scuole coinvolte nel progetto

1965-2015 Cinquant’anni di rock

Prima c’era il rock’n’roll, con Elvis e il suo bacino roteante. Poi arrivarono il surf dalla California e il Beat dall’Inghilterra. Ma nel 1965 tutto cambiò, con Bob Dylan e la sua “Like a Rolling Stone”, i Beatles con “Help”, i Rolling Stones con “Satisfaction” e gli Who con “My generation”. Nasceva il rock che ha segnato lo sviluppo della cultura giovanile e della società occidentale negli ultimi 50 anni. Una lezione per ricostruire una storia ricca, affascinante e importante, 50 anni di straordinarie emozioni e di grande cultura.

Botteghino: 


Biglietto intero euro 7,00; Biglietto ridotto euro 5,00 (under 25 e over 65) in vendita presso il botteghino del Cinema Showville senza diritti di prevendita e sul sito web www.showville.net con euro 0,50 di diritti di prevendita. La partecipazione alle lezioni in programma nelle scuole è circoscritta agli studenti.

Puglia Sounds – FSC 2007-2013 – INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO – è il programma per lo sviluppo e la promozione del sistema musicale pugliese che la Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e Assessorato al Turismo nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013 ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese.

www.pugliasounds.it

Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, dal 2010 è editore e direttore responsabile di RioCarnival Music Magazine, nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (1987). Laureata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo presso l'Accademia di Belle Arti di Roma (1998), ha scritto una tesi sperimentale in regia cinematografica: "Immagini per la Musica" sull'evoluzione dell'immagine del periodo British Invasion - Internet e sui video musicali. Ha fatto parte della MEDIMEX Academy e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone e Billboard. Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura e Lifestyle. Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it