• 19/06/2024

NUOVO ALBUM DEI SIGUR RÓS

DiLuana Salvatore

Mag 10, 2012

Sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digitale da domani, venerdì 4 maggio, “Varúð”, il primo singolo estratto da “Valtari”, il sesto album dei SIGUR RÓS in uscita il 29 maggio su etichetta EMI Music.

Il brano, imponente e maestoso, è probabilmente il punto focale e centrale del nuovo album che è stato definito da Jónsi come “un lento decollo verso chissà cosa”. Dopo l’ultimo acclamato lavoro “Með suð í eyrum við spilum endalaust” pubblicato nel 2008, i SIGUR RÓS tornano con“Valtari” (in inglese si traduce come “rullo compressore”) che evidenzia, ancora una volta, l’impronta musicale unica e istintiva tipica del loro processo creativo, minuzioso ma allo stesso tempo magico.

Otto canzoni frutto dell’alchimia tra i quattro membri: Jón Þór Birgisson (voce – chitarra), Georg Holm ( basso), Kjartan Sveinsson ( tastiere – pianoforte), Orri Páll Dýrason (batteria).
Il processo di creazione di “Valtari” è forse meglio descritto dal bassista Georg Holm:

“Io davvero non riesco a ricordare perché abbiamo iniziato quest’album, non so più che cosa stavamo cercando di fare allora. Sessione dopo sessione, nulla prendeva forma, abbiamo perso concentrazione e stavamo quasi per rinunciare … abbiamo rinunciato per un po ‘. Ma poi è successo qualcosa e la forma ha iniziato ad emergere, e ora posso dire onestamente che è l’unico album dei Sigur Rós che ho ascoltato con piacere in casa mia dopo averlo finito”.
Questa la tracklist dell’album: 1. Ég anda, 2. Ekki múkk, 3. Varúð, 4. Rembihnútur, 5. Dauðalogn, 6. Varðeldur, 7. Valtari, 8. Fjögur píanó.
La band si esibirà live il 2 settembre (unica data italiana) come headliner del “Perfect Day Festival” presso il Castello Scaligero di Villafranca (VR).

Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, dal 2010 è editore e direttore responsabile di RioCarnival Music Magazine, nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (1987). Laureata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo presso l'Accademia di Belle Arti di Roma (1998), ha scritto una tesi sperimentale in regia cinematografica: "Immagini per la Musica" sull'evoluzione dell'immagine del periodo British Invasion - Internet e sui video musicali. Ha fatto parte della MEDIMEX Academy e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone e Billboard. Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura e Lifestyle. Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it