• Lun. Feb 26th, 2024

IL TEATRO DEGLI ORRORI A FESTAMBIENTE SUD

DiLuana Salvatore

Mag 10, 2012

Teatro degli Orrori, la rock band italiana del momento, all’ottava edizione di FestambienteSud

“Teatro degli Orrori” a FestambienteSud il 27 luglio. Il gruppo rock del momento conferma la presenza alla festa nazionale di Legambiente per il Sud Italia, con una tappa del nuovo tour intitolato “Il nuovo mondo” dedicato al fenomeno dell’immigrazione.

“Abbiamo scelto il Teatro degli Orrori per il nuovo disco, che apre, nello stile impegnato tipico della rock band, a una riflessione matura sul rapporto tra Europa e i nuovi mondi dell’immigrazione raccontando storie con stile e profondità davvero efficaci”, spiega Franco Salcuni direttore di FestambienteSud, che anticipa che con il Teatro degli Orrori saranno presenti, nel festival 2012 dedicato alla fine del mondo diverse espressioni del genere indie rock.

“Volevamo intitolarlo Storia di un Immigrato. Il riferimento tanto esplicito a De André sembrava una splendida provocazione, tanto più significativa in quanto il disco è stato immaginato e desiderato “a concetto”, come infatti è, e come lo fu appunto Storia di un Impiegato. Per pudore, Il Teatro degli Orrori ha preferito un titolo più metaforico e immaginifico: IL MONDO NUOVO.” cosí la band di Capovilla spiega la scelta del titolo al nuovo concept album, costituito da 16 istantanee che sono tutte piccole biografie: storie di emigrazione e di migranti, narrate nella loro intimità, che le rende così simili alla vita di chi non emigra, di chi resta, ma comunque combatte la battaglia della vita, della propria esistenza.

Tra gli ospiti della compilation: Caparezza, Rodrigo D’Erasmo (Afterhours), Andrea Appino (Zen Circus), Aucan, Egle Sommacal e molti altri ancora.
Appuntamento il 27 luglio nella città UNESCO di Monte Sant’Angelo, nella terz’ultima giornata di FestambienteSud.
www.festambientesud.it

Luana Salvatore

giornalista pubblicista, è editore e direttore responsabile di RioCarnival Music Magazine (dal 2010), nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (dal 1987). Laureata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo presso l'Accademia di Belle Arti di Roma (1998), ha scritto una tesi sperimentale in regia cinematografica: "Immagini per la Musica" sull'evoluzione dell'immagine del periodo British Invasion - Internet e sui video musicali. Ha fatto parte della MEDIMEX Academy e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone Italia. Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura e Lifestyle. Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it