• Gio. Apr 25th, 2024

Antonella Lo Coco: “Date spazio ai giovani talenti, siamo in tanti!”

DiChristian D'antonio

Mag 28, 2016
lacrime
foto: web

Non ha certo bisogno di farsi ricordare dal grande pubblico Antonella Lo Coco. Dall’edizione 2012 di X Factor ne ha fatta di strada anche se resta conosciuta soprattutto per il suo esordio, “Cuore scoppiato” (disco d’oro 2012 nella classifica dei download digitali), che raccoglieva alcuni dei brani presentati in tv, incluso l’inedito che dà il titolo all’EP. Da allora collaborazioni e cambi di direzioni l’hanno costantemente tenuta al passo coi tempi e nei cuori dei suoi fedelissimi. “Hanno un modo molto sincero di rapportarsi a me è vero”, mi confida alla presentazione del suo “NON HO PIÙ LACRIME”, il nuovo brano scritto e prodotto da FIORELLA MANNOIA (autrice insieme a Cesare Chiodo e Bungaro; produttrice del brano insieme a Carlo Di Francesco).

Eppure si sente portavoce di tutti gli artisti emergenti: “Ho un’ambizione: farmi ascoltare dal maggior numero di persone. Per questo chiedo a chi lavora con la musica di non perdere di vista noi giovani. Siamo tanti e dobbiamo ritagliarci il nostro spazio. I talent sfornano ogni anno voci nuove ed è difficile imporsi. Lo so. Ma è anche importante che il pubblico riesca ad ascoltare, e poi decida”.

Il video del suo nuovo singolo, semplice e diretto, in un elegante bianco e nero lo potete vedere qui http://vevo.ly/YLgBJQ. È  possibile ascoltare in streaming la canzone in esclusiva su Spotify (http://open.spotify.com/album/5D4E0zQMPtAPhIR8izgZgb).

antonella_lococo_04Antonella, raccontaci cosa hai fatto in questi ultimi anni.

Vivo a Reggio Emilia, dove ho i miei amici e i miei affetti più cari. Quando non sono in tour non riesco a stare lontano da casa, anche se la musica ovviamente non mi abbandona mai. Dopo X Factor ho scoperto anche di avere passione per gli strumenti musicali, oltre che il canto. Quindi spesso mi ritrovo a comporre cose alla chitarra.

Quindi qualcosa ti ha lasciato artisticamente quella esperienza?

Ma certo! È stato un percorso completo, mi ha accesso le luci sul mestiere e sulle dinamiche, a volte le avevo idealizzate. Non pensavo che il rapporto tra addetti ai lavori e gli artisti fosse fatto in un certo modo. Lo stesso lavoro in studio me lo immaginavo diverso. E poi quando ci avevano messo a disposizione le sale con gli strumenti, è nato un vero amore per tutti gli aspetti di questo lavoro.

Il tuo nuovo singolo Non Ho Più lacrime potrebbe essere un pezzo generazionale?

Spero che molti si identifichino, inutile negare che si fa questo mestiere anche per questo. La fine di una storia, la rabbia, la rivincita, sono cose che volevo esprimere e mi ha aiutato molto anche l’arrangiamento arrabbiato che trascina la canzone. È davvero come mi sento ora.

Fiorella Mannoia che è co-autrice non è conosciuta per questa vena rock…

Ma in realtà lei ha sempre visto in me questa faccia, anche forse per via del mio look. È come quando all’inizio con Max Casacci dei Subsonica ho fatto pop elettronico. Sono in mezzo tra electro pop e rock. Per me è fondamentale ci sia comunicazione.

Hai ancora contatti con i personaggi dell’edizione di X Factor a cui hai partecipato?

Vinse Francesca Michielin, che ho rivisto poi in varie manifestazioni. Sono rimasta amica con I Moderni, Clausio Cera. E ho rivisto a volte Arisa ed Elio, con cui ho girato anche un film. Morgan l’ho rivisto, una volta abbiamo fatto anche una data assieme, lui dj set e io cantavo. Sono stati sempre tutti positivi con me ed è importante sentirsi apprezzati da chi fa il tuo stesso lavoro.

Christian D’Antonio

Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)