• 24/06/2024

PENSAVO PECCIOLI con Malika Ayane, Luca De Gennaro, Nicola Savino, dal 13 al 15 maggio a Peccioli

pensavo-peccioli-immagine-ponzi
foto: Ponzi

In programma, da venerdì 13 a domenica 15 maggio a Peccioli, una tre giorni con scrittrici e scrittori, scienziate, politici, giornaliste, giornalisti e artisti che si ritroveranno tutti insieme per la nuova edizione di “Pensavo Peccioli”. Tra i temi affrontati: la guerra, nel reading creato appositamente per Pensavo Peccioli da Andrea Pennacchi tratto dal suo secondo libro “La guerra dei Bepi”, alla ricerca di un senso difficile da cogliere e soprattutto da spiegare, nella guerra vissuta dal nonno in trincea durante la prima guerra mondiale e dal papà in un campo di concentramento durante la seconda. “Tutte le guerre. Fotografie 1998-2019” è la mostra fotografica di Franco Pagetti esposta al Palazzo Senza Tempo fino al 30 settembre e il titolo dell’incontro con il fotoreporter di guerra che, per primo, ha cambiato il modo di fotografare la guerra e i soggetti delle immagini. I fatti del mondo vengono analizzati da Adriano Sofri con Marino Sinibaldi, da Giorgio Gori con Luca Sofri e da Michela Murgia e dalle “Stories” con Cecilia Sala. Si discute anche di pandemia, vista come un grande evento trasformazionale da una delle voci più autorevoli della virologia internazionale, Ilaria Capua, e come un dramma raccontato da Gigi Riva da un semplice paese in provincia di Bergamo, Nembro, diventato ne “Il più crudele dei mesi” il paese più colpito dal Covid-19. E poi la moda con Federica Salto, Senior Fashion News Editor di Vogue Italia, il fumetto con Riccardo Burchielli e Matteo Stefanelli, i libri con uno dei più importanti editor italiani, Antonio Franchini, la Cina vista da Giada Messetti, le droghe e la natura umana esplorata nei romanzi, nei racconti e nelle raccolte di Antonio Manzini, Michele Battini, Maurizio de Giovanni, Chiara Valerio, Giacomo Papi, protagonista anche del laboratorio di scrittura creativa “Cosa significa raccontare”.

Pensavo Peccioli, inoltre, fa un gesto concreto per la diffusione della lettura e il sostegno della filiera del libro: dal 13 al 15 maggio il Palazzo Senza Tempo ospiterà un temporary store con otto librerie di zona e la casa editrice Tagete Edizioni, dove i cittadini pecciolesi e dei comuni vicini (Lajatico, Terricciola, Capannoli, Palaia, Casciana Terme Lari, Chianni, Ponsacco, Pontedera) potranno acquistare libri con un sostegno da parte del Comune di Peccioli e della Fondazione Peccioliper pari al 25%.

Pensavo Peccioli rappresenta infine l’occasione per arricchire la cittadina di nuovi spazi comuni: in occasione della Notte dei Musei, il 14 maggio, sarà inaugurato il Balcone sui tetti, nel cuore del centro storico, con vista sul campanile del Bellincioni a cui si accederà dal Museo di Palazzo Pretorio.

Il programma è a cura di Luca Sofri. Pensavo Peccioli è organizzata dalla Fondazione Peccioliper, con il sostegno di Belvedere Spa e in partnership con Il Post.

Programma degli appuntamenti musicali:

VENERDÌ 13 MAGGIO c/o Palazzo Senza Tempo, via Carraia 13, ore 21

Malika Ayane
Potremmo parlare per ore
Con Luca Sofri

Chiacchiere e canzoni con Malika Ayane, la cantautrice e violoncellista dalla voce unica. Nata a Milano nel 1984, dopo aver cantato per diversi anni nel coro delle voci bianche del Teatro alla Scala di Milano e aver collaborato in diversi spot pubblicitari, firma nel 2007 un contratto discografico con la Sugar Music, pubblicando l’anno successivo il suo primo album da cui è stato estratto il singolo “Feeling Better”. Ha partecipato 5 volte al Festival di Sanremo: la prima volta nella sezione “Giovani” nel 2009 conquistando il secondo posto grazie al brano “Come foglie”, poi nel 2010 vincendo il Premio della Critica Mia Martini e il Premio della Sala Stampa Radio e Tv nella categoria “Artisti” con la canzone “Ricomincio da qui” e scatenando la rivolta dell’orchestra che stracciò platealmente gli spartiti in contestazione del televoto che relegò la cantante al quinto posto; nel 2013 con il singolo “E se poi”, nel 2015 con “Adesso e qui (nostalgico presente)” con cui si classifica terza e che le permette di conquistare per la seconda volta il Premio della Critica e nel 2021 con “Ti piaci così”. Dal 2012 si avvicina alla recitazione interpretando il corto “Perfetta”, un cameo in “Tutti i rumori del mare” nonché un ruolo in “Caserta Palace Dream” di James McTeigue. Nel 2016 interpreta per 70 tappe nei teatri italiani il ruolo da protagonista nel musical “Evita”.

SABATO 14 MAGGIO c/o Palazzo Senza Tempo, via Carraia 13, ore 14,30

Luca De Gennaro
Pop Life
Con Nicola Savino

Tra il 1982 e il 1986 il pop ha cambiato pelle e De Gennaro, che di questa rivoluzione è stato testimone diretto, la racconta in un libro “Pop Life” (Rizzoli, 2022) e nell’incontro in programma a Pensavo Peccioli con Nicola Savino, aprendo uno scrigno pieno di informazione e curiosità, ma anche il racconto personale e coinvolgente di una vita dedicata alla musica.

Luca De Gennaro è manager televisivo e conduttore radiofonico, giornalista, docente universitario e disc jockey. Ha lavorato con la musica fin dalle prime radio private, poi a Radio Rai, Radio Capital, MTV. Come dj ha aperto i concerti di U2, Eminem, Vasco Rossi, Ligabue, Negramaro. Ha fatto parte della commissione artistica e della giuria di qualità del Festival di Sanremo, ha scritto diversi libri di argomento musicale ed è curatore artistico della Milano Music Week.

Nicola Savino è conduttore radiofonico e televisivo, autore televisivo, regista radiofonico, attore, produttore discografico e imitatore italiano.

DOMENICA 15 MAGGIO c/o Cinema Passerotti, ore 18,30

Paolo Virzì
Cose da cinema
Con Luca Sofri

Regista della commedia amara all’italiana, Paolo Virzì si racconta a Pensavo Peccioli. Sceneggiatore, regista e produttore, è uno dei principali narratori per lo schermo dell’ultima generazione del cinema italiano. È considerato il maggiore erede ed innovatore della commedia italiana. I suoi film affrontano questioni spinose e drammatiche con ironia e con uno stile avvincente ed umano, definito da alcuni importanti critici “Virzì Touch”. I suoi lavori hanno ricevuto importanti riconoscimenti sia in patria (tra gli altri, 7 David di Donatello e 8 Nastri d’Argento), sia nei principali festival internazionali e sono stati distribuiti in sala con successo in numerosi territori nel mondo. È stato in concorso alla 54a Mostra di Venezia con “Ovosodo”, conquistando il Gran Premio Speciale della Giuria. Due suoi film, “La prima cosa bella” e “Il capitale umano”, sono stati candidati a rappresentare l’Italia agli Oscar. “La pazza gioia” è stato presentato a Cannes alla Quinzaine des Réalisateurs 2016. Il film è stato uno dei maggiori successi della stagione nel box office italiano ed è uscito in oltre 40 paesi. Il suo ultimo lavoro, “Siccità”, vanta un cast ricchissimo: Monica Bellucci, Emanuela Fanelli, Elena Lietti, Vinicio Marchioni, Valerio Mastandrea, Gabriel Montesi, Silvio Orlando, Claudia Pandolfi, Tommaso Ragno, Diego Ribon, Sara Serraiocco, Max Tortora, uscirà al cinema nel 2022.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

redazione

RioCarnival Magazine è una testata giornalistica, regolarmente registrata. Musica, Cinema, Televisione, Cultura e Lifestyle. Contatti: redazione@riocarnivalmagazine.it