• 24/06/2024

NICCOLÒ AGLIARDI: ritira questa sera al MAXXI di ROMA il NASTRO D’ARGENTO per “IO SI”

niccolo-agliardi-5
Foto ad esclusivo uso stampa

Verranno consegnati questa sera al Maxxi di Roma i Nastri D’argento 2021 e tra gli artisti che saliranno sul palco a ritirare il prestigioso riconoscimento ci saranno anche Laura Pausini e Niccolò Agliardi, autori insieme a Diane Warren di “IO SI”, brano che riceverà questa sera il premio come migliore canzone originale 2021.

È un anno straordinario questo 2021 per NICCOLÒ AGLIARDI, cantautore, scrittore e conduttore milanese molto vicino al cinema e alla grande fiction italiana come dimostra l’ultima colonna sonora firmata per il film “OSTAGGI”.

Grazie alla collaborazione con LAURA PAUSINI e DIANE WARREN per il brano “IO SI’/Seen”, colonna sonora del film originale Netflix The Life Ahead /La vita davanti a sé di Edoardo Ponti con Sophia Loren, AGLIARDI ha portato a casa un Golden Globe ed ora il Nastro D’argento, premio che si aggiunge all’Hollywood Music and Media Awards e al Satellite Awards dell’International Press Academy.

Niccolò Agliardi è nato a Milano nel 1974. Dopo il liceo classico si laurea in lettere moderne con una tesi sui luoghi reali e immaginari presenti nelle canzoni di Francesco de Gregori.

Tra il 2005 e il 2018 pubblica 4 dischi di inediti (“1009 giorninel 2005, “Da Casa A Casanel 2008, “Non Vale Tuttonel 2011 e “Io non ho finito” nel 2014), tra il 2013 e il 2016 escono le tre raccolte dei brani scritti per la serie tv rai “Braccialetti Rossi” e nel 2018 la raccolta antologica “RESTO”. La sua scrittura ha incrociato il cinema anche in altre occasioni. Oltre ad “Ostaggi” ha scritto il brano “Ho cambiato i piani” con Edwyn Roberts per il film 9 Lune e Mezza.

Il suo lavoro di cantautore (che gli regala negli anni preziose collaborazioni con artiste come ELISA, Patrizia Laquidara e l’attrice e conduttrice Vanessa Incontrada) viaggia di pari passo con quello di autore. Niccolò scrive e collabora con grandi artisti italiani e internazionali (Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Elisa, Emma Marrone, Roberto Vecchioni, Paola Turci, Arisa, Patty Pravo, Damien Rice, Bryan Adams, Emis Killa, Dardust, Ermal Meta, e molti altri).

L’elenco dei premi e dei riconoscimenti ricevuti negli anni è lungo e legato sia alla sua attività di autore che a quella di cantautore. Tra i principali ricordiamo il Premio Lunezia (per “Da Casa A Casa” e per “Non Vale Tutto”), un Ascap Award, la nomination ai Latin Grammy Awards per il brano “Invece No” e per il disco “Simili” di Laura Pausini. Sempre frutto della collaborazione con la Pausini anche il Latin Grammy 2018 vinto per il singolo “non è detto”.

La scrittura non è però solo un’attività legata alla musica. Agliardi ha pubblicato 3 libri: il romanzo divenuto best seller Oscar Mondadori “MA LA VITA è UN’ALTRA COSA” con Alessandro Cattelan nel 2008, il romanzo “TI DEVO UN RITORNO” pubblicato da Salani Editore nel 2016 e nel 2019 sempre per Salani “PER UN PO’ – STORIA DI UN AMORE POSSIBILE”, la meravigliosa storia di un papà affidatario. Questi ultimi due titoli sono attualmente in fase di trasposizione cinematografica.

Il Curriculum di Niccolò Agliardi comprende però anche il Teatro (è stato attore per la compagnia di teatro terapia La Stravaganza in due differenti progetti), la Televisione (giudice del programma di MTV SPIT, autore e conduttore di “DIMMI DI TE” per Rai1 ed è in lavorazione un nuovo progetto sempre per la RAI), la radio (dopo i primi passi a Radio InBlu ha condotto diversi programmi su Radio2 tra i 2009 e il 2020), l’insegnamento (collabora con l’Università degli Studi di Milano), la presenza nella giuria di Area Sanremo e la collaborazione con un importante quotidiano nazionale con una rubrica dal titolo “Diario di un superficiale”.

https://www.instagram.com/niccoloagliardi/

https://www.facebook.com/niccoloagliardi

https://twitter.com/NiccoloAgliardi

redazione

RioCarnival Magazine è una testata giornalistica, regolarmente registrata. Musica, Cinema, Televisione, Cultura e Lifestyle. Contatti: redazione@riocarnivalmagazine.it