• 24/07/2024

Le Rêve d’Eleanor: a Parigi il concerto di Damien Rice per Amnesty International

img_0812
Foto: Press/Olympia

Nel 2018 ricorre il settantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, per celebrare questa ricorrenza Bill Shipsey (fondatore di Art for Amnesty, un attivista dei diritti umani, avvocato e membro di lunga data di Amnesty International) ha creato un progetto intitolato “Le Rêve d’Eleanor” (“Eleanor’s Dream”) per promuovere un Mondo in cui tutti i diritti umani siano rispettati. Per il progetto, Shipsey, ha invitato artisti di varie discipline presenti nel mondo, per realizzare una performance creativa attraverso un concerto, una esposizione o altre performance da realizzare durante il corso dell’anno.

Le Rêve d’Eleanor” è un tributo a Eleanor Roosevelt che ha giocato un ruolo fondamentale nell’adozione della Dichiarazione il 10 Dicembre 1948.

Il concerto di beneficienza dell’artista irlandese Damien Rice, contribuirà a diffondere questo messaggio di Amnesty International e si terrà alla prestigiosa Olympia Music Hall, lunedi 11 Dicembre 2017 per ricordare questa importante ricorrenza. L’ultima esibizione di Damien per Amnesty è avvenuta nel 2012 in occasione dello spettacolo: “Electric Burma concert for Aung Suu Kyi”

“Amnesty protects humanity from inhumanity” (Amnesty protegge l’umanità dall’inumanità ndr) ” dichiara a riguardo l’artista, Damien Rice. Il giorno 10 Dicembre 2018, esattamente 70 anni dopo l’adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, un altro grande evento si terrà sempre a Parigi, presso l’AccorHotels Arena. I dettagli saranno poi forniti in seguito.

I biglietti per il concerto di Damien Rice, invece, saranno in vendita a partire da oggi su www.gdp.fr.

Luana Salvatore
editor@riocarnivalmagazine.it

 

Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, dal 2010 è editore e direttore responsabile di RioCarnival Music Magazine, nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (1987). Laureata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo presso l'Accademia di Belle Arti di Roma (1998), ha scritto una tesi sperimentale in regia cinematografica: "Immagini per la Musica" sull'evoluzione dell'immagine del periodo British Invasion - Internet e sui video musicali. Ha fatto parte della MEDIMEX Academy e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone e Billboard. Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura e Lifestyle. Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it