• 16/07/2024

IRAVOX E VIOLA VALENTINO, L’AMORE SENZA LIMITE

DiChristian D'antonio

Ott 10, 2015
violav
foto: Christian D’Antonio

Con un video ispirato al gioco degli scacchi viene lanciato questa settimana Senza Limite, un brano della cantautrice Iravox con un featuring di Viola Valentino.
L’icona anni ’80 contribuisce con la sua voce alla canzone electro-dance (distribuita da Universal Music Group e prodotto da UltraSuoni Studio), 4° singolo di Iravox (estratto dal video-album in uscita nel 2016), alias Lorena Asaro. “Ci siamo conosciute in questo studio mentre lavoravamo a progetti separati – ci spiega Iravox sul set delle interviste di lancio del progetto – e ci siamo dapprima interessate al lavoro dell’una e dell’altra e poi abbiamo vagliato sei o sette ipotesi di brani su cui duettare”. Senza Limite è un inno all’amore senza barriere, che ben si sposa con l’impegno che da anni Viola Valentino ha preso in carica nella comunità gay italiana: “Sono diventata un simbolo per questo popolo, io, da eterosessuale, il che ha anche più forza. E vogliamo convincere anche chi non la pensa come noi che quando c’è amore non ci possono essere distinzioni di etnia, sesso, religione o età. Purtroppo questi pregiudizi ci sono ancora nella nostra società”.
Il brano, composto dalla stessa Iravox con Alessandro De Simone e l’arrangiatore produttore Danilo Bajocchi, è una electro-ballad darkeggiante che viaggia tra l’ironia delle due protagoniste e la sensualità che unisce due donne di due generazioni e due mondi che si incontrano. “Ho sempre stimato Viola – dice Iravox- e sono affascinata dal suo mettersi in gioco, dal suo essere sempre entusiasta per gli impegni di lavoro che la sua carriera le porta. Li affronta sempre con rinnovata gioia dopo anni che è nel settore ed è un’ispirazione continua”. La Valentino, che ha debuttato nel 1979, ci ha invece confermato la sua voglia di sperimentare con artisti emergenti: “Va bene il passato, le canzoni come Comprami che sono quelle che tutti vogliono sentire. Ma faccio anche altro nella vita, mi muovo, vado avanti ed è entusiasmante confrontarsi con nuove idee e nuovi talenti. Iravox ha ideato il video del singolo con la passione della creatività a tutto tondo, inventandosi questo gioco divertente di dama bianca e dama nera, che sarei io. Che poi alla fine si incontrano in un abbraccio liberatorio”.
Il singolo potrebbe diventare tranquillamente un cult per il popolo della notte, ma i canali di accesso alla “conoscenza” di operazioni come questa sono oggi davvero pochi. Noi ve ne parliamo perché ci siamo accorti della freschezza inedita dell’accoppiata. “Prima le radio se qualcosa funzionava se l’andavano a pescare – dice Viola – oggi è tutto imposto, sono sempre i dieci soliti che si sentono ovunque. Ci vorrebbe più spazio per proposte musicali diverse, e non mi scaglio contro i giovani dei talent per carità, io sono una fan di X Factor. Ma in Italia si fa tanta musica e sarebbe un bene che il mercato si aprisse a tutti. Ci sono persone che vengono ai miei concerti di tutte le età e questo mi fa pensare che l’affetto e l’interesse c’è a dispetto di quello pensano gli autori tv o radiofonici”.

Iravox e Viola Valentino si esibiranno in tour: il via il 13 novembre da Milano, poi il 20 al Druso di Ranica (Bg) e il 28 a San Martino Siccomario (Pv).

Christian D’Antonio
twitter_logo_christian

Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)