• Mar. Mar 5th, 2024

Band emergenti: i 2elementi e la loro Trasfigurazione

DiLuana Salvatore

Ago 5, 2015

2eleMenti2
La creatività è un dono e i “2elementi”, ne hanno da vendere. Una band che si è formata nell’estate del 2013, dopo aver collaborato con alcuni artisti e band, sia italiani che stranieri. Il nome del progetto, nasce da un gioco di parole, per mettere in risalto i duplici aspetti della personalità dei due membri di questo duo, molto particolare.
Lo scorso anno registrano il loro primo album, “Questioni”, frutto di una profonda ricerca interiore, oltre che sonora: “Un duplice sguardo su riflessioni, prese di coscienza e pulsioni di vita quotidiana”. L’idea nasce dalla constatazione della loro realtà interiore, bizzarra e doppia, che trova il suo giusto equilibrio: “nella traduzione di queste sensazioni in parole e note”.
Dopo il primo singolo, “L’idea dell’essere” è uscito il nuovo, “Trasfigurazione”, con un video molto particolare: “Partire alla conoscenza di “sé” – commentano i due artisti” – spesso genera un incontro/scontro interiore disegnato in un quadro caldo e pungente. Il rapporto turbolento tra le due parti (fisica e metafisica) degli autori è descritto come una discussione di coppia celata dietro un velo sottilissimo,  che è il senso della libertà d’espressione, vestita e svestita dalle consuetudini e dalla razionalità”.

Le loro idee, sostenute da una forte simbiosi a livello musicale e personale, si trasformano in composizioni di genere pop-rock, basate su una costante ricerca a livello sonoro. Il progetto nasce con l’idea di raccontare i due personaggi, sinonimi e contrari: “Vito e Vito”. Il nome della band, 2eleMenti, centra in pieno il significato dell’idea stessa: due amici, due musicisti, due interi, due opposti.

Info: www.2elementi.com

Luana Salvatore
twitter_logo_luana-300x24

Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, dal 2010 è editore e direttore responsabile di RioCarnival Music Magazine, nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (1987). Laureata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo presso l'Accademia di Belle Arti di Roma (1998), ha scritto una tesi sperimentale in regia cinematografica: "Immagini per la Musica" sull'evoluzione dell'immagine del periodo British Invasion - Internet e sui video musicali. Ha fatto parte della MEDIMEX Academy e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone e Billboard. Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura e Lifestyle. Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it