• Lun. Feb 26th, 2024

INDEBITO: Quando la musica diventa ribelle

Diredazione

Dic 2, 2013

“Se l’uomo capisse che si vive soltanto una volta e mai più, se la gente si rendesse conto di questo, probabilmente non sarebbe disposta a passare la vita come la passa. Allora questa musica è rivoltosa perché accende in noi la consapevolezza che ogni attimo è eterno perché è l’ultimo ed è quello che ci invidiano gli dei” Vinicio Capossela

vinicioDopo il successo riscosso al Festival di Locarno e al festival di Internazionale a Ferrara, INDEBITO arriva nei  cinema di Roma e del Lazio solo per un giorno, domani 3 dicembre con una speciale diretta via satellite dal cinema Anteo di Milano introdotta da Capossela e Segre.

Unite un tema di assoluta attualità (la crisi, e specificamente la crisi greca), un regista pluripremiato reduce dai successi internazionali di La Prima Neve e Io sono Li (Andrea Segre) e un cantautore sensibile e immaginifico (Vinicio Capossela). E’ così che nasce Indebito, il film che narra la crisi del paese culla di tutta la cultura occidentale, la terra per cui oggi siamo quello che siamo. La frase “non siamo mica la Grecia” – dice Capossela – dovrebbe essere sostituita dalla più Kennediana, “siamo tutti greci”, perché in Grecia è in questo momento più scoperto ed evidente il meccanismo economico, sociale, politico in via di sperimentazione in tutti gli altri paesi. Per una volta questo paese sembra essere più avanti su una strada che è la stessa per molti”.

Un viaggio accompagnato delle note e dalle parole del rebetiko, una musica anticonvenzionale, dalla storia affascinante, con la quale Capossela e Segre tracciano il ritratto tragico e ribelle di un paese in cui la crisi economica ha svuotato di valore tutto ciò che non ha un prezzo. Sono canzoni che mettono a nudo l’uomo e percorrono la pellicola come una radiografia dell’anima, a ricordarci che, nonostante la crisi, resta la nostra integrità di uomini, la voglia di cambiare le cose e preferire la rabbia alla paura. Uno straordinario affresco che sovrappone mito e attualità urbana, gettando uno sguardo sulle origini dell’uomo. Un modo di guardare il tramonto d’Occidente alla luce dell’aurora che lo ha generato, per cercare di ritrovarne la forza.

Indebito è presentato nelle sale italiane da Jolefilm, La Cupa e Nexo Digital. Arriva al cinema in collaborazione con MYmovies.it, il Saggiatore, Internazionale e Radio Due.

Queste le sale di Roma e del Lazio  che trasmetteranno la diretta via Satellite il 3 dicembre alle 20.30
Roma Uci Ugc Porta di Roma www.ucicinemas.it, Roma  Uci Marconi www.ucicinemas.it , Roma Starplex www.romaottavia.starplex.it, Fiumicino Uci Parco Leonardo www.ucicinemas.it

In questa sale ci sarà la proiezione senza la diretta dal cinema Anteo ( consultare il sito del cinema per l’orario esatto) Montefiascone Gallery www.cinemagallery.it Roma Stardust village www.stardustvillage.it Roma Madison www.cinemamadison.it

Per info sulle altre sale italiane www.nexodigital.it e  www.viniciocapossela.it

redazione

RioCarnival Magazine è una testata giornalistica, regolarmente registrata. Musica, Cinema, Televisione, Cultura e Lifestyle. Contatti: redazione@riocarnivalmagazine.it